19/06>29/12/2017, Museo della Comunità ebraica di Trieste “Carlo e Vera Wagner”

JEWISH-GENIUSESIl 19 Giugno il Museo della Comunità ebraica di Trieste “Carlo e Vera Wagner” ha inaugurato l’attesissima mostra “JEWISH GENIUSES” – GLI EBREI GENIALI DI WARHOL.

La rassegna è la trasposizione italiana di un ciclo di eventi che, apertosi con la prima presentazione dei dieci famosi ritratti di Warhol nel 1980 al Museo ebraico di New York, negli ultimi anni ha visto queste opere esposte in Australia e Germania.

La controversa opinione pubblica costruitasi su questi dipinti e bozzetti risale fin dalla loro prima esposizione quasi 40 anni fa: l’origine ebrea dell’artista, il suo stile figurativo e le personalità effigiate sembravano non sposarsi adeguatamente al messaggio che le tele avrebbero dovuto trasmettere.

L’idea di creare una serie di ritratti delle più importanti personalità di origine ebraica del Novecento venne nel 1980 ad un amico di Warhol, il gallerista Ronald Feldman, che indusse l’artista a compiere delle ricerche sugli ebrei che si erano distinti per doti intellettuali, di leadership e per genio creativo.

Da un’iniziale elenco di quasi cento nomi di celebri personalità di ambo i sessi del XX secolo, Warhol ne estrasse dieci di grandissima levatura, i famosi ‘Ten Portraits of Jews of the Twentieth Century’: Franz Kafka, i Fratelli Marx, Sarah Bernhardt, Golda Meir, Martin Buber, Albert Einstein, Louis Brandeis, Sigmund Freud, George Gershwin e Gertrude Stein.

I ritratti non vennero ben accolti dalla critica, che li etichettò come troppo superficiali e commerciali rispetto all’intima riflessione che avrebbero dovuto stimolare. Nonostante ciò, essi riuscirono a suscitare un forte clamore, che oltre alla polemica apri’ la mente su quanto i ‘geni ebrei’ – giocando sulla disambiguazione e ambiguità del termine – avevano contribuito in modo determinante alla storia, scienza, giurisprudenza, politica, filosofia, cinema e arti nel XX secolo.

Le dieci colorate stampe di serigrafia di Warhol continuano ad oggi a destare un sano dibattito, che ha spinto la Comunità ebraica di Trieste ad esporle, per la prima volta in Italia, nelle sale del loro Museo.

MA-CO ITALIA si è occupata del trasporto, operazioni doganali e installazione delle opere di Warhol presenti in mostra provenienti dal Ronald Feldman Fine Arts di NY, dal Jewish Museum di Wien e della OstLicht Galerie für Fotografie, sempre di Wien.
 
warhol

Andy Warhol, Golda Meir, disegno preparatorio per Ten Portraits of Jews of the Twentieth Century, 1980
Lender: Ronald Feldman Fine Arts, 31 Mercer St, New York

INFORMAZIONI:

“JEWISH GENIUSES” – GLI EBREI GENIALI DI WARHOL
19/06>29/12/2017
Museo della Comunità ebraica di Trieste “Carlo e Vera Wagner”
Via del Monte 5/7, 34122 Trieste (TS)

COLLEGAMENTI:

www.triestebraica.it/it
Jewish Geniuses – Mostra Museo ebraico
Invito Andy Warhol 19.06.2017

MA-CO Italia è in collaborazione con Mtec Freight Group, gruppo Inglese specializzato nell'imballaggio e nel trasporto di opere d'arte e nelle grandi installazioni.

Visita il sito web per saperne di più

L'azienda è una società italiana composta da uno staff giovane e moderno in cui sono confluite esperienza, affidabilità e serietà dei professionisti che la costituiscono. Nata dal connubio tra un importante gruppo inglese e professionisti italiani.

Lo staff di Ma-Co Italia è specializzato nel trasporto di opere d'arte per musei, mostre e gallerie d'arte.

Forniamo servizi completi, "chiavi in mano", studiati su misura per ogni cliente, clicca qui e scopri di più sulla nostra attività.

Indirizzo: Via delle Macchine 29/1
30175 - Venezia (VE) - Fraz. Marghera
Telefono: 041 936717
Fax: 041 5385410
Email: info@macoitalia.it
PEC: macoitalia@legalmail.it

Seguici anche su:
Termini d'uso e informativa sui cookies